Premio “Città accessibili a tutti”

L’INU dal 2016 è impegnato nel Progetto Città accessibili a tutti e nel 2020 ha istituito il Premio Città accessibili a tutti che viene assegnato attraverso un Bando di concorso INU-URBIT. Nel tempo il Progetto “Città accessibili a tutti” ha messo in evidenza l’importanza di costruire il sistema dell’accessibilità laddove la finalità supera la logica del singolo intervento di superamento delle barriere per un traguardo più ampio della qualità complessiva, si tratta di un’impostazione che è ribadita spesso nelle Linee Guida pubblicate nell’atlantecittaccessibili.inu.it.

Possono partecipare al Bando i lavori realizzati in Italia o all’estero, di qualsiasi disciplina scientifica, tra l’1.04.2023 e il 14.10.2024 nell’ambito di Tesi di laurea, magistrali e triennali, e Ricerche e Studi.

L’INU, Istituto Nazionale di Urbanistica, e URBIT, Urbanistica Italiana srl, hanno istituito la nuova edizione del bando grazie al sostegno di Mirabilia Network e Camera di Commercio di Genova e la collaborazione del Ministro per le Disabilità, Ministero della Cultura, Consiglio Nazionale delle Ricerche, CERPA Italia Onlus e Urbanistica Informazioni.

Il bando e la domanda di partecipazione sono scaricabili nella colonna laterale di questa pagina.

Date e scadenze:

  • 14.10.2024: deadline per la presentazione delle domande di partecipazione;
  • novembre 2024: cerimonia di premiazione in occasione di Urbanpromo Progetti per il Paese.

Per ulteriori informazioni: iginio.rossi49@gmail.com