Alla scoperta della Storia con un ciclo di incontri

Coinvolgere un pubblico di studenti, dottorandi, studiosi e appassionati di storia in dibattiti aperti sulle più recenti ricerche e proposte interpretative in ambito storiografico.

Con questo obiettivo ha preso vita, dal novembre 2016, “Libri di Storia”, il ciclo di presentazioni di libri organizzato dalla Sezione di Scienze Storiche del Dipartimento di Studi Umanistici della Federico II. Il ciclo, che si è sempre tenuto regolarmente con incontri in presenza, ha subito una brusca interruzione nel marzo 2020 a causa dell’epidemia da Covid-19, ma da ottobre 2020 le attività sono riprese attraverso piattaforma Zoom.

L’iniziativa ha registrato una notevole partecipazione italiana e internazionale, favorita dalla modalità in remoto.
Alla luce di tale riscontro positivo, si è deciso di proseguire con appuntamenti virtuali fino a che la situazione epidemiologica non consentirà di tornare a organizzare gli incontri nelle sedi del dipartimento o, come spesso accaduto in passato, in altri luoghi di cultura della città. Sei il numero di incontri già svolti e quattro al momento quelli in programma fino ad aprile 2021. Il collegamento e il codice d’accesso verranno diffusi con il programma di ciascun evento. 

Prossimo appuntamento il 23 febbraio con Luca Arcari e “Vedere Dio. Le apocalissi giudaiche e protocristiane (IV sec. a.C. – II sec. d. C.), Carocci 2020. Il ciclo “Libri di storia” si caratterizza per il suo essere espressione dell’intera Sezione di Scienze storiche, dal momento che promotori dei singoli incontri di discussione dei volumi sono, di volta in volta, i membri della sezione. In questo modo, l’iniziativa riesce a rispecchiare la ricchezza e l’eterogeneità degli interessi coltivati all’interno della Sezione che, lungo un arco cronologico disteso tra l’antichità e la più recente contemporaneità, intrecciano approcci metodologici e proposte interpretative estremamente varie.