Alla Federico II arriva il “Campionato Universitario Makers”

Mercoledì 7 novembre, al Dipartimento di FisicaScuola Politecnica e delle Scienze di Base dell’Università di Napoli Federico II, si terrà l’unica tappa regionale del Campionato Universitario Makers, il primo hackathon universitario su base nazionale sui temi dell’internet of things riservato a studenti e neolaureati in Ingegneria, Informatica, Fisica e Matematica, di massimo 29 anni.

Gli studenti devono formare una squadra con due colleghi e sfidare gli altri team con i componenti elettronici Arduino e Texas Instruments forniti dall’organizzazione. Sarà anche possibile presentarsi singolarmente. In tal caso, l’organizzazione si farà carico dell’inserimento in una squadra.

La gara è aperta agli studenti di tutte le Università della regione Campania e la partecipazione è gratuita.

Durante le otto ore i ragazzi, divisi in squadre di 2 o 3 elementi, devono progettare e realizzare un output con i componenti forniti dall’organizzazione, in base ad una traccia estratta all’apertura dei lavori.

Nel corso della giornata i ragazzi incontrano i responsabili aziendali che li supportano nella costruzione dell’output fornendo loro consigli e indicazioni.

Per iscriversi alla tappa di Napoli clicca qui