Comicon 2018. Vent’anni di arte e genialità

Giovane ma navigato, aperto a nuovi stimoli ma tradizionale al suo credo: in poche parole il Comicon compie 20 anni e festeggia dal 28 aprile all’1 maggio alla Mostra d’Oltremare di Napoli.

Quattro giorni di un invasione pacifica di amanti del fumetto e non. Dopo il successo dello scorso anno che ha registrato 130.000 visitatori il Comicon s’ingrandisce con la prestigiosa Arena Flegrea e conquista nuovi spazi del polo fieristico.

Se noi citiamo opere come “Il ritorno del Cavaliere Oscuro”, “300” e “Sin City”, stiamo annoverando tre opere fondamentali di uno dei fumettisti moderni di riferimento: Frank Miller.

Considerato uno dei fumettisti americani più importanti e influenti dell’epoca contemporanea, Miller sarà a Napoli per il Comicon come special guest, a rimarcare il livello alto dell’evento napoletano e il blasone che ha raggiunto per gli addetti ai lavori.

L’autore di un cult come “Sin City” sarà presente in fiera con con panel, incontri con la stampa e il pubblico e le session di firmacopie dedicate.

Oltre a Miller, numerosi ospiti all’interno della della sezione fumetto, Brian Azzarello, uno dei più grandi sceneggiatori statunitensi , Vittorio Giardino, José Muñoz e Lorenzo Mattotti, autore del manifesto ufficiale del festival e protagonista della mostra “Seguendo le Tracce”, al Museo Pignatelli di Napoli

Alle celebrazioni partecipano anche star del cinema e delle serie tv come Lucy Lawless, Frank Matano, Dark Polo Gang, Andrea Delogu e Ema Stokholma. Queste ultime due presenteranno la cerimonia dei Premi Micheluzzi, che vedrà impegnata in giuria anche l’attrice Matilda De Angelis.
Folta e di notevole interesse la serie di mostre presenti per l’occasione, oltre a quella già citata di Mattotti. Avremo “1998 – 2018: 20 anni di fumetto italiano”, analisi di due decenni di fumetti da un punto di vista editoriale, artistico e sociale e “Un Maestro degli Albori: Winsor Mc Cay”, uno tra i maggiori artefici del fumetto, fumettista e illustratore statunitense di inizio del ’900, creatore di alcuni dei fumetti più affascinanti e emozionanti di sempre come “Little Nemo in Slumberland” e “Dreams of the Rarebit Fiend”.

Non solo ospiti e mostre ma anche anteprime molto attese di cinema e serie tv per la sezione CartooNa. Si avrà L’isola dei cani di Wes Anderson”, in lingua originale con sottotitoli in italiano, “La truffa dei Logan” di Steven Soderbergh, “Mary e il fiore della Strega”, il primo film dello Studio Ponoc diretto da Hiromasa Yonebayashi e “Atlanta 2”, première italiana dei primi due episodi della seconda stagione della serie tv comedy creata da Donald Glover.

Ad arricchire ulteriormente l’evento lunedì 30 aprile , in serata all’Arena Flegrea ci sarà il concerto del tutto gratuito del gruppo napoletano dei Foja. La band presenterà lo spettacolo “IlluStazioni”, un evento unico.

Per tutte le informazioni, si prega di consultare il sito web della manifestazione.

C. Cr.