Per AstraDoc un viaggio nella musica italiana con Steve Della Casa

Prosegue AstraDoc – Viaggio nel Cinema del Reale, rassegna di cinema documentario giunta alla 9° edizione, che Arci Movie organizza con Parallelo 41 Produzioni, Coinor e Università “Federico II” di Napoli presso lo storico Cinema Astra in via Mezzocannone 109.

Arriverà al Cinema Astra venerdì 23 febbraio alle ore 21 un film come ‘Nessuno ci può giudicare’ di Steve Della Casa e Chiara Ronchin, vincitore ai Nastri d’Argento di un Premio Speciale della Giuria per i documentari.

Sarà presente in sala Steve Della Casa, per diversi anni direttore del Torino Film Festival, consulente della Mostra del Cinema di Venezia e del Festival Internazionale di Locarno.

Insieme da Della Casa, presenzierà il giornalista Antonio Tricomi per presentare, prima della proiezione, il suo libro “Bob Dylan. Cantautore da Nobel”,

La pellicola è uno vero e proprio spaccato della musica italiana, un documentario sul passaggio della canzone nostrana dal melodico ad un’innovativa maniera di cantare che fu del tutto rivoluzionaria.

S’intravede la passione messa dal regista negli ottantatré minuti nel racconto di questo passaggio e nella nascita ad un sottogenere cinematografico chiamato “musicarelli” negli anni Sessanta.

Si deve dire grazie agli archivi dell’Istituto Luce e alle numerose testimonianze di alcuni dei più importanti protagonisti canori dell’epoca, Adriano Celentano, Rita Pavone, Caterina Caselli per citarne alcuni, se il film è un mix riuscito di parole e musica, che raccontano con vivacità e interesse un cambiamento epocale per la società e per la cultura tricolore.

L’ingresso è alla simbolica cifra di 3 euro mentre per i Soci Arci 2.5 euro a proiezione.