L’arte per risolvere il disastro

One Mind and One Heart” è la mostra che si svolgerà dal 9 al 22 marzopresso le Sale Espositive di Castel dell’Ovo.

L’esposizione è curata da Vincenzo Montella, presidente de “Il Ramo d’Oro“, e da Kichung Lee Lizee direttore del Pilbong Art Project.

L’11 marzo dalle ore 11.00 gli artisti incontreranno il pubblico mentre dalle ore 16.00 alle 18.00, durante la cerimonia inaugurale, ci sarà una performance d’arte calligrafica orientale in commemorazione dello tsunami e del disastro nucleare di Fukushima e in ricordo delle vittime.

Le tecniche artistiche e i materiali usati sono tra le più diverse e tra i più disparati, così come gli artisti, provenienti da Italia, Francia, USA, Indonesia, Bahrain, Cina, Corea, Giappone, i quali reagiscono con le proprie opere ai disastri naturali esprimendo insieme al lutto la forza dei sentimenti e dell’umana creatività.

La mostra sarà visitabile nei giorni feriali dalle 10.00 alle 18.00, mentre nei giorni festivi dalle  10.00 alle 13.00,  per maggiori informazioni potete consultare il sito del comune di Napoli.

Per informazioni: www.comune.napoli.it

Ed. Mig. Sal.