“Audiovisioni”: immagini, parole e musica al MADRE

Si terrà il prossimo 15 febbraio il secondo e penultimo appuntamento del ciclo Audiovisioni, promosso dalla Fondazione Donnaregina.

L’iniziativa, curata dalla rete ‘NAMUSICA, vuole inaugurare un nuovo ed interessante percorso esplorativo sulle linee musicali contemporanee, al fine di creare un legame emotivo fra musica ed immagine.Infatti, immagini, parole e musica saranno i tre livelli di comunicazione su cui il progetto sperimentale intende ergersi.
La musica, in tutte le sue varietà, si ripropone all’immagine filmica per offrire agli spettatori una forma originale di educazione all’ascolto, al contempo piacevole e stimolante verso istanze artistiche, letterarie ed estetiche.
La convinzione di Beckett che la musica è la forma d’arte più vicina al puro spirito, prende dunque vita tra le mura del Madre.
Di seguito i dettagli degli appuntamenti previsti:

Venerdì 15 febbraio 2013, ore 19.00
PERCEZIONI
I film, i testi, la musica di Samuel Beckett
con la proiezione di FILM (1964) di Alan Schneider, con Buster Keaton

Musica di ENSEMBLE DISSONANZEN:
Enzo Salomone, voce recitante
Tommaso Rossi, flauto
Francesco Solombrino, violino
Manuela Albano, violoncello
Ciro Longobardi, pianoforte

Venerdì 15 marzo 2013, ore 19.00

MAN RAY MOVIES
Le retour à la Raison, 1923; L’Etoile de Mer,1928; Emak Bakia, 1926

Musica di ENSEMBLE DISSONANZEN:
Tommaso Rossi, flauti
Marco Sannini, tromba
Francesco D’Errico, sinth ed elettronica
Ciro Longobardi, pianoforte

Informazioni

tel. 081 19313016 dal lunedì al venerdì ore 9 -18 / sabato ore 9-14
www.fondazionedonnaregina.itwww.namusica.itwww.dissonanzen.it

Sil. Sca.