“Mancarsi”. L’amore secondo Diego De Silva

Abbandonando le vicende dell’avvocato Vincenzo Malinconico, Diego De Silva nel suo ultimo romanzo “Mancarsi” (Einaudi), ci regala una storia d’amore altrettanto intricata. La storia d’amore tra Irene e Nicola. Assidui frequentatori di un bistrot, ma destinati a non incontrarsi per molto tempo. Se un caso beffardo li allontana, il loro mondo sentimentale li avvicina.

I due sono “anime gemelle”, inconsapevoli della loro affinità; le loro vite corrono parallele e li accomuna un inconsapevole “mancarsi”.
Irene ha alle spalle un matrimonio ormai finito e Nicola porta con sé un dolore confuso, legato alla morte di una donna che ormai non amava più.

Nell’amaro grigiore delle loro vite, il desiderio di amare e di essere amati bussa prepotentemente alla porta. Entrambi, lo lasciano aspettare un bel po’: solo nel finale Diego De Silva concede loro un incontro. Uno scambio di sguardi sulla soglia del locale sarà in grado di cambiare la loro vita? Sapranno cogliere l’attimo?

Inoltre mercoledì 16 gennaio alle 18 presso la Feltrinelli di via Santa Caterina a Chiaia, Diego de Silva presenterà “Mancarsi”. Interverrà anche Maurizio de Giovanni.

D. Fer.