“Incontri di Parole”. Qual è il significato di ‘genere’?

Il Coordinamento Napoletano Donne nella Scienza, nato nel 2007 dall’esigenza di reali pari opportunità nella comunità scientifica, promuove una serie di incontri destinati ai dottorandi delle varie aree e discipline ma aperti a tutti, e dedicati a illustrare le valenze semantiche e cognitive sottese a termini chiave del come’ vedere‘, ‘bellezza‘, ‘genere‘ e ‘caso‘.

Dopo gli incontri di gennaio dedicati alle parole “vedere” e “bellezza”, il nuovo appuntamento della serie “Incontri di parole”, che si terra’ come i precedenti presso la BRAU, la Biblioteca di ricerca di area umanistica, in Piazza Bellini, è per giovedì 9 febbraio 2012, alle 16.

Che significato da’ alla parola “genere” una psicologa, un’urbanista, un’antropologa, una linguista? Con quale valenza la impiega nell’esplicitazione della sua ricerca, adottando, talvolta inconsapevolmente, una molteplicità di metafore e aspetti lessicali? Come influisce il “genere” sulla modalita’ di fare scienza?

Questi e altri interrogativi su cui discuteranno Maria Rosaria Masullo, fisica, Caterina Arcidiacono, psicologa, Teresa Boccia, urbanista, Gianfranca Ranisio, antropologa, e Simona Valente, linguista.

I seminari, aperti al pubblico, costituiscono parte dell’offerta formativa per il dottorato di ricerca.

Per informazioni: donnenellascienza@unina.it e www.brau.unina.it